NEXT LEVEL: UN SEMINARIO SULL’ORIENTAMENTO

 

Un seminario su “Orientamento, alternanza scuola lavoro e nuove tecnologie”. Il 6 novembre 2015 alle ore 10.30 nella Sala Contrattazioni della Camera di Commercio di Grosseto si terrà un incontro pubblico organizzato da CNA Grosseto nell’ambito del progetto Next Level.
Al pomeriggio presso l’associazione L’Altra Città sarà possibile partecipare – esclusivamente su prenotazione – al laboratorio per insegnanti, alunni e esperti di orientamento “DISEGNARE VIDEOGIOCHI, DISEGNARE IL PROPRIO FUTURO” condotto da Pietro Polsinelli, esperto di videogiochi applicati nei settori educativi, salute, pianificazione urbana.

IL PROGRAMMA DEL MATTINO
Coordina Annarita Bramerini (CNA Grosseto)

  • 10.30 Next level 2008-2015: Il bilancio di una sperimentazione con le scuole di Grosseto – Renzo Alessandri (CNA Grosseto)
  • 10.45 Prove di futuro: ragazzi e ragazze alle prese con il loro progetto di vita – Simone Giusti e Fabio Pietro Corti (Php)
  • 11.15 Il videogioco come risorsa formativa: alcuni esempi concreti – Pietro Polsinelli (esperto di videogiochi applicati)
  • 11.30 La nuova “Guida operativa” per l’Alternanza scuola lavoro – Daniela Giovannini (Dirigente scolastico)
  • 11.45 Toscana 2020: le politiche regionali, in relazione alla buona scuola – Cristina Grieco (Assessore regionale Istruzione e Formazione della Regione Toscana)

IL WORKSHOP POMERIDIANO
14.30 – 17.00 Workshop pomeridiano gratuito per insegnanti, alunni e esperti di orientamento “DISEGNARE VIDEOGIOCHI, DISEGNARE IL PROPRIO FUTURO” condotto da Pietro Polsinelli, esperto di videogiochi applicati nei settori educativi, salute, pianificazione urbana.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail info@piaccapi.com (fino a esaurimento posti, max 15 partecipanti).

In questo workshop si esplora il mondo dei videogiochi applicati (educazione, impatto sociale, trasmissione di know how, orientamento) per poi aprire una ricerca di idee per affrontare un tema specifico. I contributi dei partecipanti saranno discussi e analizzati collegandoli con le pratiche della progettazione dei videogiochi e con la fattibilità dei progetti.
Il workshop è diviso in tre parti:

  1. Giochi applicati. Definizione e strumenti per la progettazione di giochi applicati. Considereremo vari aspetti del rapporto tra videogioco e formazione. Presenterò diversi casi reali di costruzione di giochi applicati su temi socialmente rilevanti.
  2. Creare. Ai partecipanti è dato il compito di creare e articolare idee per la creazione di un gioco applicato. Le idee vengono analizzate, discusse e approfondite.
  3. Dall’idea alla realizzazione. Per ognuna delle idee presentate è tratteggiato un piano di produzione, per dare degli strumenti di valutazione di fattibilità dei progetti.

Pietro Polsinelli si occupa di videogiochi applicati nei settori educativi, salute, pianificazione urbana e per la comunicazione di know how. Lavora dal 2010 con Unione Europea, Unesco, RAI e varie case farmaceutiche nella progettazione e sviluppo di videogiochi per la formazione e sensibilizzazione. In particolare ha integrato in diversi modi processi di storytelling con contesti videoludici per raggiungere un pubblico ampio anche nel comunicare temi complessi. Ha pubblicato Alberto Maestri, Pietro Polsinelli, Joseph Sassoon, Giochi da prendere sul serio. Gamification, storytelling e game design per progetti innovativi. Franco Angeli, 2015. Curriculum completo: http://designagame.eu/pietro.polsinelli/