logo_querce_di_mamre_2L’associazione Le Querce di Mamre Onlus opera dal marzo del 2006 nelle situazioni di disagio sociale e indigenza economica con l’intento di favorire la promozione della persona ed il sostegno nei processi di crescita e inclusione.
L’associazione è stata costituita da un gruppo di persone già impegnate in attività di volontariato a sostegno dei senza dimora e sensibili al fenomeno della grave emarginazione, allo scopo di aprire il primo centro di accoglienza notturna nel comune di Grosseto.
L’attivazione del centro è stata resa possibile grazie alla disponibilità della parrocchia del Cottolengo che ha sistemato ed attrezzato un piccolo locale all’interno della canonica.
Le Querce di Mamre Onlus è socia all’Associazione l’Altra Città ed è iscritta al registro provinciale delle associazioni di volontariato (det. n. 1469 del 23/04/07) e riconosciuta come Onlus.
La missione associativa trova fondamento nella volontà di recuperare il contributo critico della persona al fine di affrancarla dalla condizione di disagio in cui vive attraverso una relazione d’aiuto.
L’associazione è sostenuta da circa 50 persone (di cui 32 socie). Per il mandato 2012-2015 il Consiglio Direttivo è composto da 5 membri: Daniela Borracelli (presidente), Pietro Mondì (vice presidente), Benefico Tacconi (consigliere), Rossana Montalbano (consigliere) e Erika Marioni (consigliere).

La missione è perseguita mediante:

  • la promozione e gestione di alloggi per l’ospitalità di persone indigenti;
  • lo sviluppo di progetti e percorsi per il recupero della persona e lo sviluppo di un’autonoma capacità economica, psicologica e culturale;
  • l’animazione socio culturale della comunità per la promozione di un clima di accoglienza ed inclusione per tutte le persone ed in particolare per coloro che versano in situazione di indigenza estrema;
  • raccolte fondi finalizzate a progetti specifici;
  • sviluppo di rete tra attori pubblici, privati e del privato sociale per offrire risposte complesse ed integrate alle situazioni di povertà estrema.

Fin dalla sua costituzione, l’associazione si occupa di:

  • accoglienza notturna (in collaborazione con il COeSO-SdS)
  • servizio mensa (servizio integrativo alla mensa della Caritas)
  • ascolto e accompagnamento (presso la propria sede e all’interno della Casa Circondariale di Grosseto)
  • percorsi educativi rivolti ad adolescenti (in orario scolastico ed extrascolastico)
  • rispondere a bisogni specifici mediante l’ideazione e la realizzazione di progetti (barbiere per persone in condizioni di marginalità sociale, emergenza freddo per senza dimora, sostegno alla spesa alimentare per nuclei familiari vulnerabili attraverso il recupero e la redistribuzione di prodotti alimentari e relativi all’igiene personale e della casa prossimi alla conclusione del proprio ciclo commerciale, ecc.) 

La sede è in Via Alfieri 11 a Grosseto.
I riferimenti: tel/fax 0564 26673 – 329 7051320 e-mail: mamre@laltracitta.it

logo_querce_di_mamre_2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *